Sulle Frontiere Migranti

"Sulle Frontiere Migranti"

E’ il momento della testimonianza, del racconto delle storie di vita, dell’incontro con tante realtà presenti in Italia.

Le frontiere sono quelle territoriali, ma anche quelle dello sfruttamento e dell’invisibiltà

Accompagnaci in questo percorso seguendo le tappe che troverai su questa pagina. Una volta al mese visiteremo un luogo simbolo delle migrazioni. Conosceremo tanti testimoni e tante associazioni che si spendono per aiutare questi fratelli e sorelle, perchè come membri della Casa Comune siamo tutti sulla stessa barca.

Ci potrai seguire sia in presenza che seguendoci sul canale YouTube di Nigrizia

Il programma con tutte le date

In questo periodo estivo in realtà non ci siamo mai fermati. Vogliamo continuare a camminare e a camminare insieme, e questa volta spingendoci fisicamente fino ai confini!
Per questa ragione abbiamo pensato un nuovo ciclo di incontri, in presenza e in streaming, per dare voce ad alcune realtà simbolo del nostro Paese.
“𝐒𝐮𝐥𝐥𝐞 𝐟𝐫𝐨𝐧𝐭𝐢𝐞𝐫𝐞 𝐦𝐢𝐠𝐫𝐚𝐧𝐭𝐢”,
𝑝𝑒𝑟 𝑎𝑠𝑐𝑜𝑙𝑡𝑎𝑟𝑒 𝑠𝑡𝑜𝑟𝑖𝑒 𝑑𝑖 𝑣𝑖𝑡𝑎, 𝑙𝑜𝑡𝑡𝑎 𝑒 𝑠𝑝𝑒𝑟𝑎𝑛𝑧𝑎.

La prima tappa: Bari

“𝐒𝐮𝐥𝐥𝐞 𝐟𝐫𝐨𝐧𝐭𝐢𝐞𝐫𝐞 𝐦𝐢𝐠𝐫𝐚𝐧𝐭𝐢”
  • Tappa n.1
  • Bari
  • “Migranti e minori: il futuro passa dall’altro”
Si avvicina la prima tappa del nostro nuovo percorso!
Ci vediamo a Bari per ascoltare storie di vita, lotta e speranza.
Giovedì 9 Settembre ore 20.00
L’incontro sarà trasmesso in diretta sul canale YouTube di Nigrizia.
Nella locandina tutte le informazioni sulla serata

Sono le voci di Mellina, Ashim e Aziz che ci hanno accompagnato durante il primo incontro di “Sulle frontiere migranti. Storie di vita, lotta e speranza” tenutosi lo scorso giovedì 9 settembre presso la comunità comboniana di Bari. Grazie alle loro testimonianze abbiamo potuto ascoltare la storia di tre ragazzi con diverse origini che hanno avuto la possibilità di conoscere Bari e di farne la propria casa. Grazie anche all’intervento di Francesca Bottalico e Paola Romano, assessori del comune di Bari, e a Nicola Colaianni, giudice e membro del comitato per la pace di Terra, che con le loro parole ci hanno permesso di riflettere sul tema dell’accoglienza e sul ruolo dei cittadini, complici di una tutela costituzionale da salvaguardare.
Per riascoltare le storie di Mellina, Ashim e Aziz e rivivere le emozioni di questo incontro clicca play sul video qui sotto